Table Set by Elad Kashi
Design in Cucina: il Tavolo con Piatti a Incastro
9 settembre 2010
Angel Wing Cookie Cutters
Servite in Tavola le Tazze “Con le Ali”
11 settembre 2010
Mostra tutto
cozze alla marinara

cozze alla marinara

La nostra amica Carla ci scrive per conoscere la ricetta delle cozze alla marinara. Ha organizzato una cena con amici e vuole deliziarli con questo piatto semplice e appetitoso.

I profumi di pietanze realizzate con passione, le risate tra amici che si fondono con i colori di una bella tavola imbandita… sono uno dei modi più belli per condividere l’Amicizia.

scrivere letteraCiao Tiziana,

seguo sempre con molto piacere la tua rubrica. Ti scrivo per chiederti un consiglio culinario: vorrei cucinare le cozze alla marinara per alcuni amici ma non l’ho mai fatto e non ho idea di come si proceda. Mi puoi aiutare tu? Grazie mille!!!

Carla

 

in cucina con tizianaCara Carla,

mi fa molto piacere sapere che segui la mia rubrica. Le cozze alla marinara sono un’ottima scelta per una cena con tante persone, in quanto riescono bene anche se cucinate in quantità e la ricetta è semplicissima da realizzare.

E’ necessario, però, cucinarle al momento e servirle subito, perché il sapore perde parecchio se cotte in anticipo. Importante, inoltre, è acquistarle freschissime e consumarle almeno entro 3 giorni dall’acquisto.

Buona preparazione! A presto, Tiziana

La ricetta delle Cozze alla Marinara

Preparazione: 15 minuti + 5 minuti di cottura

Difficoltà:

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 kg. di cozze
  • 40 grammi di olio d’oliva extravergine
  • prezzemolo tritato
  • 2 spicchi di aglio
  • pepe (facoltativo)
  • peperoncino (facoltativo)
  • limone, il succo (facoltativo)

Preparazione:

_ Pulire le cozze lavandole accuratamente sotto acqua corrente. Raschiare la superficie esterna del guscio per rimuovere eventuali incrostazioni, staccare il bisso strattonandolo. Ci si può aiutare con la lama di un coltello.

_ In una pentola alta e capiente far soffriggere leggermente l’olio con l’aglio, se si preferisce aggiungere il peperoncino.

_ Versare, ora, le cozze pulite, aggiungere il prezzemolo e il pepe (facoltativo).  Coprire la pentola con il coperchio e lasciar cuocere per circa 5 minuti, il tempo sufficiente per far aprire le cozze. Rigirare ogni tanto le cozze durante la cottura.

_ Versare le cozze nei singoli piatti con il sughetto, aggiungere sui frutti così aperti, a piacere altro prezzemolo e succo di limone se piace.

_ Servire subito.

Curiosità

La tradizione popolare vuole che le cozze siano consumate nei mesi “senza la R”. In questo detto c’è un fondo di verità, infatti, nei mesi in cui la cozza è in fase riproduttiva, il frutto diviene più lattiginoso e quindi meno saporito.

Il periodo riproduttivo delle cozze si svolge nei mesi di maRzo, apRile, settembRe, ottobRe, novembRe e dicembRe…..Giochiamo ad individuare la lettera “R” in questi mesi elencati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *