Cucina Giapponese: la Ricetta del Sushi Uramaki al Surimi

Pipette Vinegar Bottles by Camilla Kropp
Il Contagocce per i Condimenti
24 November 2009
Grattuggia
Design in Cucina: la Grattugia Intelligente
26 November 2009
Mostra tutto
Sushi Uramaki

Preparazione: 30 minuti

Difficoltà:Ricetta di media difficoltà

Sushi Uramaki

Dopo aver visto le ricette del Futomaki Sushi, del Temaki Sushi e dell’Hosomaki Sushi, ecco la ricetta del Sushi Uramaki.

Questo tipo di sushi viene chiamato anche “interno esterno” perché al contrario degli altri rotoli è composto da riso e sesamo all’esterno mentre l’alga Nori si trova all’interno.

Ingredienti:

Per la base

  • 300 grammi di riso per sushi
  • 1 foglio di alga Nori tostato

Per il ripieno

  • 4 bastoncini di Surimi
  • 1 cetriolo
  • ½ avocado
  • 20 grammi di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di maionese

Per il condimento

  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • qualche fettina di zenzero Gari
  • Wasabi

Procedimento:

_Per prima cosa prepara il riso per il sushi seguendo il tradizionale metodo giapponese. Nel frattempo taglia il surimi a listarelle lunghe e sottili, in modo da prepararlo per essere messo all’interno del rotolo.

_Lava l’avocado, poi taglialo a metà, estrai il nocciolo e sbuccialo completamente. In seguito crea delle listarelle di circa 1 centimetro di larghezza, lunghe quanto la metà dell’avocado, utilizzando solo una metà del frutto. Fai lo stesso con il cetriolo.

_Poi metti i semi di sesamo in una padellina e falli tostare per pochi minuti a fuoco basso. In seguito stendi l’alga Nori su un piano con la parte lucida rivolta verso il basso. Inumidisciti le mani con dell’acqua e metti sull’alga metà dose di riso in uno strato sottile, andando a filo dei bordi. Aggiungi i semi di sesamo tostati sul riso.

_Con molta cura, gira l’alga Nori sul piano da lavoro facendo trovare il riso sotto; premi leggermente l’alga e poi disponi al centro dell’alga i bastoncini di surimi e di avocado e della maionese.

_Infine arrotola il rotolo con attenzione, tenendolo con delicatezza dalla parte del riso. Una volta creato il rotolo, comprimi bene il riso con le mani e poi taglialo con un coltello affilato dalla lama bagnata.

[Immagine]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>