Preparazione: 20 minuti + 40 minuti di cottura

Difficoltà:

L’estate è la stagione perfetta per le grigliate: si può mangiare in giardino o sul balcone, oppure recarsi nelle aree pic nic attrezzate e godersi una bella grigliata con gli amici.

Se hai in programma un barbecue ecco una ricetta semplice e gustosa da non perdere: gli spiedini di tre carni, realizzati con pollo, maiale e vitello. Sono semplici da preparare e fanno un bell’effetto a tavola, quindi segnati la ricetta per fare una bella figura. Se non hai il barbecue puoi anche cucinarli in padella, non ti preoccupare!

Ingredienti:

  • 200 grammi di petto di pollo
  • 200 grammi di filetto di maiale
  • 200 grammi di filetto di vitello
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 3 rametti di rosmarino fresco
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina
  • olio extravergine di oliva
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • 9 spiedini di legno o metallo

Procedimento:

_ Per prima cosa prepara una ciotola dove metterai olio extravergine di oliva con i rametti di rosmarino a bagno. In seguito disponi su di un tagliere il petto di pollo, il filetto di maiale e il filetto di vitello, prendi un coltello affilato e tagliali a quadratoni di circa 4 cm di diametro.

_ Successivamente lava i peperoni e tagliali a dadini, poi preparati a realizzare gli spiedini. Prendi gli spiedini e infilza la carne e i peperoni in questo ordine: prima un pezzo di pollo, poi un pezzo di maiale e infine un pezzo di vitello. Fra ogni pezzo di carne infila un pezzo di peperone giallo e un pezzo di peperone rosso, in modo da spezzare. Continua seguendo questo ordine fino a quando tutti gli spiedini saranno completi.

La Cottura in Padella

_ Ora è il momento della cottura: puoi scegliere di cuocere gli spiedini in padella o sul barbecue, se ne hai uno a disposizione. Vediamo per prima la cottura in padella: metti una padella su fuoco medio e versa un poco dell’olio precedentemente preparato con il rosmarino.

_ Aggiungi anche un rametto di rosmarino e fai scaldare l’olio, poi posiziona gli spiedini all’interno della padella e fai rosolare la carne lato per lato. Aggiungi anche il vino bianco da cucina, che aiuterà a cuocere la carne dandole un gusto particolare ed evaporerà prima della fine della cottura.

_ Termina quindi la cottura degli spiedini aggiungendo sale e pepe a piacere, poi servi gli spiedini caldi con un’insalata di contorno e volendo un primo piatto adatto ad una grigliata.

La Cottura alla Griglia con il Barbecue

_ Preferisci cuocere gli spiedini sul barbecue? In questo caso cospargi gli spiedini dell’olio precedentemente preparato utilizzando i rametti di rosmarino come pennelli e disponili sulla griglia già calda.

_ Controlla gli spiedini di tanto in tanto e girali su ogni lato per farli cuocere bene e per non farli bruciare. Dopo aver tolto gli spiedini dalla griglia regola di sale e pepe e servi in tavola con un adeguato contorno.

Vino consigliato: con le carni alla griglia sta bene un vino rosso di medio corpo o un vino secco. Scegli un Pinot Nero, un Morellino di Scansano oppure un Alto Adige Cabernet-Merlot. Ma l’abbinamento vino rosso e grigliata non è d’obbligo: anche la birra sta molto bene con le carni grigliate. Scegli una Pilsner per accompagnare gli spiedini di carne: tra le pilsner più famose possiamo contare Beck’s, Heineken e Nastro Azzurro.

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *