Il Cibo “Fatale” nelle fotografie di Daniela Edburg

Oltre a mettere in risalto le proprietà nutritive di una pietanza, il suo aspetto gustoso e invitante e una certa cura dal lato sia tecnico che artistico, il cibo può anche diventare per creativi e fotografi un motivo per riflettere, e per collegare l’argomento a “questioni” più serie, semplicemente tirandolo fuori dal solito contesto.

Con la serie Drop Dead Gorgeous la fotografa Daniel Edburg è riuscita a combinare questo tema in modo originale e sicuramente molto interessante, ricostruendo set dal sapore cinico e apocalittico, dove il cibo diventa qualcosa da cui “fuggire”.

In ogni fotografia vediamo delle giovani protagoniste sul punto di scappare o letteralmente “uccise” da una minaccia a dir poco incredibile. Tutti i soggetti sono morti a causa del cibo, il quale diventa un elemento minaccioso e fatale per ognuna di loro.

Ogni set richiama una famosa opera artistica, che sia un quadro o un film, dove al posto di assassini o animali dall’aspetto terrificante, la fotografa li ha sostituiti con cibi vari, i dolci in modo particolare.

In queste immagini Daniela vuole far riflettere sul rapporto talvolta ossessivo e compulsivo che le donne hanno con l’alimentazione, vivendo un “rapporto” a dir poco pericoloso. Il messaggio sembra essere molto chiaro, e il progetto è esteticamente ben strutturato.

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *