Pasta fredda con pomodorini, mozzarella e basilico

L’angolo di Poldo: tramezzini al salamino piccante
8 Giugno 2009
Deliziosa cheese cake ai mirtilli
10 Giugno 2009
Mostra tutto

Preparazione: 10 minuti + 10 minuti di cottura

Difficoltà: Ricetta facile

Pasta fredda al basilico, pomodorini e mozzarella

Con l’arrivo dell’estate, uno dei piatti più gettonati è sicuramente la pasta fredda. Un po’ come l’insalata di riso, la pasta fredda è altamente personalizzabile e può essere preparata con una vasta serie di ingredienti.

Per la nostra piccola rubrica estiva sulla pasta fredda che inauguriamo oggi, ecco una classica ricetta della pasta fredda con pomodorini, mozzarella e basilico. Completando la pasta con un filo d’olio extravergine d’oliva e una spolverata di parmigiano, il risultato sarà un piatto super estivo e gustoso.

Ingredienti:

  • 400 grammi di tortiglioni
  • 300 grammi di pomodorini ciliegia
  • 150 grammi di mozzarelline
  • 1 manciata di foglie di basilico fresco
  • olio extravergine di oliva
  • 30 grammi di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

Procedimento:

_Riempi una pentola di acqua, salala e poi porta a ebollizione. Butta la pasta e cuoci per il tempo indicato sulla confezione: poi scolala al dente e versala in una larga ciotola, facendola raffreddare per qualche minuto.

_Nel frattempo lava i pomodorini e tagliali a metà, poi lava le foglie di basilico e spezzettale con cura lasciandone due o tre intere come ornamento. Infine apri le mozzarelline (in mancanza di quelle, vanno bene anche due mozzarelle normali tagliate a cubetti).

_Aggiungi i pomodorini e le mozzarelline alla pasta, poi versa un filo d’olio e infine cospargi il tutto con il basilico. Dopo aver mescolato bene, cospargi di parmigiano, metti le foglioline di basilico in centro per guarnire il piatto e servi in tavola.

[Immagine]

2 Comments

  1. sonia ha detto:

    Sembra buona, la preparero’ domani sera che ho un po’ di ospiti x una cena in giardino.

  2. Alice ha detto:

    Ciao Sonia! COme è andata la preparazione della pasta? Sicuramente sarà stato un successone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *