Ravioli agli asparagi, zucchine e gorgonzola

Preparazione: 1 ora + 30 minuti di cottura

Difficoltà: Ricetta di media difficoltàRavioli asparagi, zucchine e gorgonzola

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta

  • 200 grammi di farina
  • 3 uova
  • sale q.b.

Per il ripieno

  • 100 grammi di gorgonzola
  • 200 grammi di zucchine
  • 30 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 tuorlo d’uovo
  • burro q.b.

Per condire

  • 16 asparagi verdi
  • 1 cuore di lattuga
  • 1 dito di vino bianco secco
  • 1 noce di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

_Prepara la pasta con la farina, le uova e con il sale sciolto in poca acqua tiepida. Forma una palla e lasciala riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo della pasta stendila in una sfoglia sottile.

_Prepara il ripieno: monda, lava e asciuga le zucchine. Tagliale a rondelle e falle rosolare con un po’ di burro. Mettile in una terrina, aggiungi il gorgonzola, il parmigiano, il tuorlo d’uovo e un pizzico di sale.Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

_Con la pasta tirata forma tanti ravioli e farciscili con la preparazione precedente. Premi bene i bordi per sigillarli. Prepara il condimento: lava il cuore di lattuga e taglialo a pezzi. Monda gli asparagi eliminando i gambi duri. Raccoglili a mazzetto e legali con spago da cucina.

_Lessa gli asparagi al dente tenendoli dritti, in acqua bollente salata. Scolali, elimina lo spago, taglia i gambi a pezzetti e tieni intere le punte; falli insaporire in una padella con una noce di burro. Bagnali con un dito di vino e un mestolino della loro acqua di cottura. Aggiungi la lattuga, sala, pepa e lasciate stufare il tutto per 5 minuti.

_In una pentola, porta a ebollizione abbondante acqua e quando bolle salala. Tuffa i ravioli e lessali al dente. Scolali e trasferiscili nella padella con il condimento alle verdure. Falli saltare su fiamma vivace per un paio di minuti, spolverizza con il pepe e porta subito in tavola.

Vino rossoVino consigliato: un bel vino rosso corposo, come un Nobile di Montepulciano La Calonica.

[Fonte | Bravissima in Cucina]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *