Le ricette di San Valentino: risotto alle rose

Preparazione: 20 minuti + 20 minuti di cottura

Difficoltà:Ricetta di media difficoltà

Riso alle rose

Per il giorno di San Valentino si può puntare su un menu tutto particolare, afrodisiaco e piccante per risvegliare il desiderio. Ti ho già proposto un primo piatto dal sapore fresco e accattivante, ovvero il risotto con le fragole.

Della stessa famiglia il risotto con le rose che ti presento ora: il suo gusto è molto delicato e singolare, inoltre è un piatto che incanta il palato ed i sensi. Per quanto riguarda le altre portate da realizzare per la cenetta di San Valentino, sbircia nelle ricette di cucina da realizzare per San Valentino e scegli alcune delle tante preparazioni afrodisiache.

Ingredienti:

  • 200 grammi di riso
  • 50 grammi di burro
  • 20 grammi di petali di rosa rossa
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 dado vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino rosato
  • 1 ciuffetto di erba cipollina
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

_Sbuccia la cipolla, tagliala a fettine e poi tritale finemente. Lava con delicatezza i petali di rosa e l’erba cipollina. Nel frattempo fai scaldare circa un litro di acqua e fai sciogliere il dado vegetale.

_Fai fondere 40 grammi di burro in un pentolino, poi aggiungi il cucchiaio d’olio e la cipolla tritata. Falla rosolare per 5 minuti circa, mescolando continuamente e aggiungi un pizzico di sale.

_Unisci il riso alla cipolla e fallo tostare per pochi minuti. Aggiungi un poco di vino alla volta e fallo evaporare, continuando a girare il riso. Dopo che il vino è totalmente evaporato, aggiungi un mestolino di brodo alla volta e cuoci il riso per altri 15 minuti. Infine, unisci i petali di rosa e fai cuocere per altri 2 minuti.

_Trita l’erba cipollina e aggiungila al riso a fiamma spenta. Per finire, aggiungi 10 grammi di burro e un pizzico di pepe. Decora i piatti con qualche petalo di rosa fresco.

Vino rosatoVino consigliato: per gustare il particolare sapore di questo delicato rino alle rose, l’ideale è scegliere un vino rosato. Ottimo un Mateus Rosé portoghese o un rosato del Salento. Mettendo in tavola una bottiglia dello stesso vino utilizzato per cucinare, l’abbinamento sarà davvero perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *